venerdì 12 luglio 2013

guerrieri

Un guerriero non può abbassare la testa, 
altrimenti perde di vista l'orizzonte dei suoi sogni.



mercoledì 10 luglio 2013

martedì 9 luglio 2013

solitudine

Solitudine non vuol dire che la vita non ha più senso, ma che la vecchia vita non ha più senso. E’ un segnale inviato dall’anima per farci cercare una nuova strada.
(Ruediger Schache, Il Progetto Segreto della Tua Anima)

domenica 7 luglio 2013

EMOZIONE

Ieri sera,per caso,mi sono messa a sfogliare l'album di foto su fb di un'amica animalista che non conosco di persona ma con cui ci siamo scambiate mail ,sms lunghissimi,e una sola telefonata.
Lei è una persona bellissima, e risponde sempre alle mie richieste di aiuto,sia che riguardino domande pratiche(cosa metto ad Alù per gli occhietti lacrimosi?)sia quelle più "profonde", a proposito di Chicco,e del dolore che NON PASSA.
E ieri sera,per caso,dopo una giornata faticosamente trascorsa cercando di arrivare a sera senza cedere alla disperazione assoluta di ore vuote,pesanti,inutili e buie,ho trovato questa foto sul diario di T.

e questo il commento che lei stessa ha scritto,proprio il giorno in cui Chicco se ne è andato
( 10 maggio scorso)


ora che sei diventato il mio pensiero luminoso potrai raccontare favole selvagge alla mia anima, potrai cantare armonie di venti tempestosi al mio cuore, potrai cullare i sogni inquieti nelle mie notti senza luna. Per sempre...
 [dedicata a Stefania e al suo caro Chicco]


TALK TALK


ALU'


effettivamente...


sabato 6 luglio 2013

DEDICATA A STEFANIA

lentamente muore chi non ha più sogni,nè progetti per il futuro,
muore chi non ha amici,
chi non ha voglia di parlare,raccontarsi,
e si rende conto che anche l'ennesimo "amante"
è stato un errore.

lentamente muore chi non riesce a sorridere di piccole preziose cose quotidiane,
chi da troppo tempo non riceve  il calore di una carezza amorevole,
di uno sguardo di com-passione...

lentamente muore chi non sa staccarsi dal passato,
nè accettare la morte di chi si è amato in maniera assoluta
e non è più accanto a noi,
se non nel ricordo...

lentamente muore,scivolando nell'inedia e nel torpore,
chi non crede più nell'animo umano,
e ne ha abbastanza di vedere
violenza,
egoismo,
atrocità.

e si muore senza amore,

LENTAMENTE.

alessandro mazzà

(A gentile richiesta.)
Fare l'amore è permettere all'amore di farci. E' credere nelle parole e buttarle via. E' impastare e sporcare l'allegria e gli elettroni, è non sapere più cosa di me, quanto di te, cos'è il sopra il sotto il dopo il durante. Fare l'amore è celebrare l'invenzione dell'animale scansando la mente e scansando Io Io Io. Fare l'amore è ridere e ammalarsi di sguardo. E' trovare senza cercare, capire cosa avevi cercato. Fare l'amore è il fiore che usa la farfalla.